IL MANIFESTO DEL RI-SCATTO

 

Per il riscatto della politica, serve un nuovo scatto. Siamo fermi a fare da spettatori ad in uno stadio che piano pian piano si è andato svuotando. Il pubblico è andato via prima della fine della partita, dedicandosi ad altre cose, non avendo più fiducia dei suoi campioni in campo che, in fondo, alla fine hanno fatto registrare solo sconfitte, o hanno vissuto repentini cambi di maglia, di ruolo. 

Ci sentiamo dire che Il problema siamo soprattutto noi, classe dirigente, e rischiamo di esserlo ancora. Si può mai vincere una partita se mezza squadra esce dal campo? Chi resta perde, chi va via non gioca più. 

Serve allora un nuovo scatto in avanti, una ripresa della corsa verso un obiettivo che non può che essere comune. 

Noi siamo Statuto
Ripartiamo da questo nuovo scatto. Da decenni si parlava del nuovo Statuto della Regione Basilicata ed oggi è una realtà, nata e costruita sotto la presidenza del Consiglio regionale di Piero Lacorazza. In questo atto fondamentale della nostra massima istituzione regionale sono contenuti elementi che affondano le radici proprio nell’idea di #riscatto che vogliamo provare a dare alla politica e al PD e al Centrosinsitra.

……

 

Noi siamo partecipazione

Serve che ognuno di noi abbia il suo scatto in avanti in quella che è la corsa quotidiana del nostre essere innanzitutto cittadini, e serve che questo scatto sia messo in condivisione con la nostra comunità. 

I referendum del 17 aprile e del 4 dicembre sono un segnale chiare di quello che la Baslicata chiede ….

 

Partecipa allora alla nostra comunità e segna il tuo scatto secondo le tue caratteristiche, partecipa al ri-scatto!

 

.